menu

Produzione

PRODUZIONE

Quando abbiamo iniziato il nostro cammino ci siamo resi conto che il nostro successo passava da due strade: ascoltare e collaborare con i nostri clienti e puntare sull’eccellenza di tecnologia e processi. Da allora non abbiamo mai smesso di investire nel dialogo, nella ricerca di nuove soluzioni, nell’utilizzo della ricerca e delle tecnologie.

Per questo oggi Ossidazione Anodica copre tutte le fasi di lavorazione dell’alluminio, dai servizi di progettazione e testing, fino al trattamento, in un ciclo di produzione completamente integrato: dal “progetto al prodotto”.

Cosi siamo cresciuti fino a divenire oggi una realtà produttiva composta da 50 tecnici e da un’area attrezzata di 6.300 mq in grado di offrire ai clienti tutto ciò che è necessario per ottenere un prodotto di qualità e standard elevati in ogni fase del processo.

CO-DESIGN

Il co-design è il nostro “fiore all’occhiello”.

Collaboriamo con i nostri clienti – aziende, produttori, designer… – nel trasformare le loro idee in prodotti, semplificando in maniera determinante il carico di lavoro del cliente nel coordinare attività spesso complicate e “time consuming”.

Collaboriamo attivamente a fianco del cliente già in fase di progettazione per poi assisterlo in quella di pre-industrializzazione del prodotto agendo anche come capocommessa, coordinando le diverse fasi della pre-produzione e della produzione vera e propria.

PULITURA

La qualità dell’ossidazione si costruisce attraverso
tutte le fasi di lavorazione, avendo cura di preparare i materiali
in modo da assicurare che i trattamenti possano agire sempre nelle migliori condizioni.

Il pre-trattamento meccanico di lucidatura, ad esempio, serve ad aiutare il trattamento chimico ad incrementare la qualità di colorazione sul pezzo finito e si rivela essere un passaggio cruciale per assicurare che i processi chimici di brillantatura e ossidazione arrivino ad ottenere lucentezza e omogeneità su tutto il pezzo.

Così come le fasi di spazzolatura (a diversi livelli di marcatura) ci permettono di conferire effetti di rigatura più o meno evidenti per ampliare la gamma di soluzioni estetiche offerte.

Ad oggi il reparto di pulitura è dotato di:

– 2 macchine semiautomatiche a bancale
– 2 macchine semiautomatiche a doppio bancale
– 1 macchina robotizzata a tavola rotante
– 3 macchine manuale ad alberi indipendenti
– 1 nastratrice

Eseguire in house direttamente tutte queste fasi di pre e post produzione (lucidatura, spazzolatura, smerigliatura) ci assicura il controllo e la responsabilità completa del prodotto e la possibilità di correggere i difetti ad ogni stadio.

OSSIDAZIONE

Il “core” della nostra competenza, l’ossidazione anodica dell’alluminio, è basato su due linee di ossidazione con differenti caratteristiche di progetto e di funzionamento che permettono di soddisfare ogni richiesta e volume di produzione.

Un impianto semi automatico orizzontale: in funzione dal 2002, consente la lavorazione di prodotti con ingombro massimo: 1.100×4.500×450 mm. Spessore ossido da 2 a 20 micron.

Un impianto automatico verticale: in funzione dal 2008, consente la lavorazione di prodotti con ingombro massimo: 2.100×2.500×600 mm. Spessore ossido da 2 a 20 micron.

Gli impianti sono completamente indipendenti tra loro per assicurare continuità produttiva e la garanzia del miglior servizio al cliente.

PACKAGING PERSONALIZZATO

La protezione dei prodotti dei nostri clienti è basilare al fine di garantire un prodotto privo di danni causati dalla movimentazione. È per questo motivo che studiamo per ogni articolo l’imballo più idoneo, applicando se necessario un film adesivo su ogni particolare.

L’attenzione posta in fase di controllo qualitativo ci permette di fornire al cliente il materiale già imballato pronto per essere commercializzato.

TRATTAMENTI PERSONALIZZATI

Il nostro know how tecnico ci consente di offrire trattamenti personalizzati di micropalinatura, palinatura a varie grane, sabbiatura, laseratura, serigrafia, tampografia. La scelta di mantenere all’interno ogni genere di finitura è dettata dal desiderio di poter controllare la qualità del lavoro in modo diretto e investire sulla cultura manifatturiera del nostro personale.